Archive for maggio 16, 2017

King Arthur – Il potere della spada- recensione di Stefania De Zorzi.

king art

Un manipolo multietnico di simpatiche canaglie, briganti e ribelli: ecco i protagonisti di “King Arthur: il potere della spada”, l’ultima rilettura cinematografica del leggendario Re Artù e dei suoi cavalieri, diretto da Guy Ritchie. Uther Pendragon/Eric Bana viene ucciso con l’inganno dal fratello Vortigern/Jude Law che ne usurpa il regno; il figlioletto Artù sfugge al massacro e, una volta adulto (l’interprete è Charlie Hunnam), snuda la spada dalla roccia rivelando così la sua identità regale. Con l’ausilio della Maga/Astrid Bergès-Frisbey, e di audaci amici vecchi e nuovi, intraprende una strenua battaglia contro lo zio per la propria sopravvivenza e per il regno di Camelot. L’Artù di Ritchie somiglia ai gangster di piccolo calibro di “Rockn’Rolla”, per fisicità, abbigliamento e carattere; gli fa da contraltare il perfido zio, figura fantasy di re e stregone, alleato a mostruose creature degli abissi. Ritchie mescola molti, troppi ingredienti: elefanti e serpenti fuori misura all’assalto di Camelot, arcieri-cecchini che cercano di assassinare il re, soldati mascherati e anacronistiche sepolture con la bandiera ripiegata. Le suggestioni spaziano, con poca armonia, da “Il Signore degli Anelli” a “Conan il Barbaro”, fino a “Snatch -lo Strappo”. Non mancano gli abituali colpi di genio del regista, soprattutto a livello formale: l’allegra accelerazione dell’infanzia perigliosa di Artù, e dei combattimenti contro ratti e pipistrelli giganti nelle Terre Oscure, evitano in modo divertente e originale la trappola di situazioni già abbondantemente viste nel genere. Ipercinetico, volutamente irrispettoso della congruenza con storia e leggenda, è un film godibile anche se squilibrato, in cui la digitalizzazione è eccessiva e affascinante, l’avventura avvincente seppure priva di vero pathos, e Artù/Hunnam simpatico quanto fuori parte. Esaltante la colonna sonora, che da sola conferisce quel tanto di carattere epico, altrimenti negato dagli sviluppi della trama e dei personaggi.

Annunci

maggio 16, 2017 at 10:00 am Lascia un commento


Iscriviti al gruppo Alphaville su Facebook
Vista il sito dell'Associazione CINEROAD
Videosettimanale telematico di attualità e cultura
il suono degli strumenti
maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr   Giu »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Blog Stats

  • 136,703 hits

Commenti recenti