Midnight in Paris di Woody Allen ( dvd e b-ray )

maggio 9, 2012 at 6:10 pm Lascia un commento

Gil (Owen Wilson), già ambito sceneggiatore per il dorato mondo di Hollywood, sogna di scrivere un libro di successo, contrariamente al volere della fidanzata- nonché sua futura sposa – Inez (Rachel McAdams), bella e viziata, pedante e superficiale, che lo vorrebbe addomesticato quanto un cagnolino da salotto. I due si trovano in vacanza a Parigi assieme ai genitori della ragazza, Helen (Mimi Kennedy) e John (Kurt Fuller), conservatori ricchissimi che non vedono di buon occhio il futuro genero, considerato troppo naif e liberal. Gil e Inez non hanno molto in comune: lui ama Parigi, mentre lei vuole costruire il nido in America; lui adora passeggiare sotto la pioggia, lei scappa via sotto l’ombrello; lui vive sulle nuvole, lei è pragmatica da far paura; lui va pazzo per gli anni ’20; lei considera il passato un cumulo di inutile roba vecchia. Una sera, mentre cerca di tornare in hotel, al rintocco della mezzanotte Gil vede passare un’automobile d’epoca, dalla quale spuntano alcune persone che lo invitano a salire. In un attimo lo scrittore si trova catapultato ad una festa che sembra essere un party in maschera come tanti. Ma quando gli si presentano Scott Fitzgerald e la moglie Zelda, capisce di essere finito nel passato. Così, ogni notte, con i dodici rintocchi, Gil sale sull’automobile e viene rapito, di volta in volta, da una carrellata di personaggi famosi, artisti del calibro di Ernest Hemingway, Pablo Picasso, Salvador Dalì, Man Ray, Luis Bunuel, Gertrude Stein e Tolouse Lautrec. Passa di festa in festa, si gode uno spettacolo”d’epoca” al Moulin Rouge, si innamora della musa ispiratrice dello stesso Picasso (Marion Cotillard), scherza, discute e apprende dai suoi punti di riferimento, fino a scoprire di non essere innamorato di Inez. Woody Allen, un giorno, fece una promessa: “prima o poi dedicherò un film a Parigi”. E se Tutti dicono I love you, già ambientato lungo le rive della Senna, si è rivelato una “anteprima” di tutto questo, Midnight in Paris è una vera e propria ode alla capitale francese, che il regista newyorkese riprende ed immortala nei suoi scorsi più suggestivi. Parigi è, senza dubbio, la cornice perfetta per una commedia pensata, scritta e girata in punta di piedi, che sopperisce ad un ritmo non eccelso con un’idea che è a dir poco seducente e accattivante: vivere l’epoca che abbiamo sempre immaginato e desiderato vivere. Così Midnight in Paris, avvalendosi del paradosso temporale, affidandosi al ruolo candido di un Owen Wilson, che incarna tutte le debolezze del regista, si propone come una favola (i rintocchi e l’auto che arriva fanno molto “Cenerentola”) che funge da inno alla ricerca di sé e alla ribellione alle convenzioni ed esalta il significato vero dell’arte, perché l’artista “non è colui che fugge, ma colui che con la sua opera cerca di dare senso e speranza di fronte all’insensatezza dell’esistenza”. Una vera chicca.

                                                                                     Manuel Monteverdi

Annunci

Entry filed under: Notizie.

Bersarin Quartett, The – II ( cd – 2lp ) Sherlock Holmes – Gioco d’ombre di Guy Ritchie ( dvd e b-ray )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Iscriviti al gruppo Alphaville su Facebook
Vista il sito dell'Associazione CINEROAD
Videosettimanale telematico di attualità e cultura
il suono degli strumenti
maggio: 2012
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Blog Stats

  • 134,546 hits

Commenti recenti


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: