John Matthias – Stories from the watercooler ( cd )

ottobre 7, 2008 at 4:45 pm Lascia un commento

Ha diviso il palco con Thom Yorke (futuro Radiohead) in una rock band ai tempi della scuola; sono suoi i violini in The Bends, il secondo album del gruppo di Oxford; l’album di debutto Smalltown Shining è stato prodotto da Herbert per la sua Accidental Records, mentre i Coldcut lo hanno coinvolto in “Man In A Garage”, una traccia del loro ultimo album.

Adesso John Matthias ci presenta Stories From The Watercooler il nuovo disco per la Counter, sub label della Ninja Tune. Un campionario di strumenti musicali come il banjo, l’armonica, il clarinetto, i violini con l’aggiunta di qualche sperimentazione elettronica fanno da cornice alla sua voce, calda e profonda regalandoci 12 composizioni dai connotati folk-pop-rock nei quali, variando le dosi degli ingredienti, abbiamo ora eteree ballate neo folk ora brani più energici ed incalzanti nei quali prevale la sua anima pop-rock .

Annunci

Entry filed under: News Musica, Recensioni Musica.

In Bruges di Martin McDonagh ( dvd ) L’aria serena dell’ovest di Silvio Soldini ( dvd )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Iscriviti al gruppo Alphaville su Facebook
Vista il sito dell'Associazione CINEROAD
Videosettimanale telematico di attualità e cultura
il suono degli strumenti
ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Blog Stats

  • 134,536 hits

Commenti recenti


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: